Razza Bovaro del Bernese

Scopri la razza!


Nome originale: Berner Sennenhund

Origine: Svizzera

Gruppo 2 sezione 3

45

null

Carattere

Il Bovaro del Bernese è un cane equilibrato, calmo, intelligente e coraggioso. Riesce ad affrontare senza paura tutte le situazioni ed è molto fedele verso la sua famiglia. Tendenzialmente pacifico.
null

Caratteristiche

Impiego: In origine, usato nelle fattorie del cantone di Berna come cane da guardia, da traino e come bovaro; oggi anche polivalente cane d’utilità e da famiglia.

Taglia: Gigante

Vita media: 10 – 12 anni

Maturità sessuale: 9-11 mesi

64 cm – 70 cm (H) / 39 kg – 50 kg

58 cm – 66 cm (H) / 36 kg – 48 kg

null

Aspetto generale

Il Bovaro del Bernese è un cane di taglia grande, armonioso nelle proporzioni e molto agile, sebbene dalla corporatura possente. Il pelo è lungo e tricolore.
null

Testa e collo

La testa è potente e proporzionata al resto del corpo. Il cranio è poco bombato con stop marcato ma non marcato in maniera eccessiva.

Il muso è possente e di media lunghezza con canna nasale diritta e tartufo di colore nero. Le labbra  sono ben aderenti e di colore nero.

La mascella ha dentatura completa e robusta con regolare chiusura a forbice.

Gli occhi, di colore marrone scuro, hanno forma a mandorla e non risultano troppo infossati nelle orbite, né sporgenti

Le orecchie hanno forma triangolare e sono leggermente arrotondate verso l’estremità. La grandezza è media e l’attaccatura alta.

Il collo è muscoloso, di media lunghezza.

null

Tronco e coda

La linea superiore del corpo discende lievemente fino a fondersi armoniosamente col garrese. Il dorso è diritto con rene largo e solido e groppa leggermente arrotondata. Il torace è largo e disceso con petto sviluppato.

La coda è folta e portata basso a riposo.

null

Arti

Gli arti anteriori, visti dal davanti, risultano diritti e paralleli. La scapola è lunga e robusta con braccio lungo ed obliquo, gomiti ben aderenti al corpo ed avambraccio diritto. I piedi anteriori sono corti ed arrotondati con dita chiuse ed arcuate.

Gli arti posteriori hanno coscia lunga e muscolosa con ginocchio ben angolato, così come il garretto. I piedi posteriori risultano meno arcuati di quelli anteriori.

null

Pelo e mantello

Il pelo del Bovaro del Bernese è lungo, liscio e lucente. Una leggera ondulazione è tollerata.

Il mantello è di color nero con macchie fuoco che vanno dal rosso al marrone. Le macchie sono situate su guance, occhi, arti e petto. Le macchie bianche sono situate sulla testa, sul muso, sul collo e sul petto. I piedi bianchi sono molto ricercati, così come la punta della coda bianca.

null

Cenni storici

Il Bovaro del Bernese è un cane dalle origini molto antiche che era usato come cane da guardia e da traino nelle montagne del Cantone di Berna. Anticamente il suo nome era “Dürrbächler” dal nome della borgata e della locanda di Dürrbäch dove era molto diffuso. All’inizio del 1900 la razza era già diffusa e nel 1910, ad una mostra canina, il cane fu ribattezzato con il suo attuale nome ovvero Bovaro del Bernese. Oggi la razza è diffusa in tutto il mondo.
null

Stile di vita

Il Bovaro del Bernese è un cane adatto alla vita all’aria aperta e non è ideale per lui vivere in appartamento. Lo stile di vita è dinamico.
null

Patologie

Displasia dell’anca

Obesità

Malattia di Von Willebrand

Atrofia Progressiva della Retina

null

Andatura

L’andatura del Bovaro del Bernese è elastica, con falcate sciolte e buona spinta del posteriore. Quando il cane trotta, gli arti si portano in avanti formando una linea retta.
null

Curiosità

I cuccioli di bovaro del bernese cadono in un sonno così profondo per diverse ore e non vanno svegliati. Infatti quando dormono, irrobustiscono le difese e recuperano le energie spese.

All’interno del nostro sito abbiamo raccolto solo alcune delle più belle foto di cuccioli ed adulti di Bovaro del Bernese.

Potete visitare la galleria interna seguendo questo link, oppure visitare la pagina Facebook dell’ Allevamento Podere Parolini per visualizzare gli ultimi album inseriti, foto di nuove cucciolate in anteprima, gare e concorsi cinofili.